Raggi diffamata su una tassa che esiste da sempre



Condividi sui social!




Virginia Raggi attaccato e diffamata per una tassa sui morti non sua

Diversi giornali, nei giorni, hanno attaccato il Sindaco di Roma perchè, secondo loro, avrebbe imposto una vera e propria tassa sui morti. Tutto parte da una lamentela di una ragazza che ha perso la sua mamma e l’ha sepolta a cimitero di Porta Nuova. La ragazza ha spiegato che ha scoperto, il giorno dopo, che per accedere al cimitero e visitare la madre che era in attesa della cremazione, le sono stati chiesti dei soldi.

Peccato che questa ragazza (magari lei non lo sapeva) o i giornalisti che sono riusciti a tirare fuori un articolo, non sono andati a controllare meglio. Quella tassa oltre ad esistere da diversi anni a Roma esiste anche in molti comuni italiani come Firenze per esempio.

Insomma, anche oggi il nostro giornalismo ha fallito e si è reso protagonista di una pessima figuraccia.




Comments are closed.