Ora possiamo bombardare gli americani?



Condividi sui social!





Bombardiamo gli americani dato che anche loro usano armi chimiche ?

Gli Stati Uniti hanno affermato che i recenti attacchi aerei in Siria erano motivati dalla convinzione che la Siria avesse usato armi chimiche contro la propria popolazione (tutto non dimostrato). Tuttavia, gli Stati Uniti hanno ripetutamente usato armi simili su persone civili in tutto il mondo.

Le forze militari USA utilizzarono abbondantemente il napalm in Vietnam.

Nel suo libro del 2001 intitolato On War, il defunto autore e storico Howard Zinn cita un rapporto di quattro medici americani:

“Il napalm è una gelatina altamente appiccicosa che si attacca a tutto ciò che tocca e brucia con tale calore che tutto l’ossigeno nella zona è esaurito entro pochi istanti La morte arriva mediante le ustioni o il soffocamento. Le ferite del napalm sono spesso fatali. . . Le vittime sono spesso bambini. ”

Secondo un articolo dell’Independent , “gli Stati Uniti ammettono di aver usato bombe al napalm in Iraq”. Le Nazioni Unite hanno vietato l’uso del napalm, ma gli Stati Uniti non hanno firmato il trattato e hanno continuato a usare l’arma durante la guerra in Iraq.

Gli Stati Uniti usarono una nuova versione dell’arma, ma era ancora il napalm.

Un articolo pubblicato su Salon , scrive:

” Il New York Times ha documentato che, nell’ottobre 2011, gli Stati Uniti e altre forze internazionali in Afghanistan stavano usando il fosforo bianco. Le munizioni al fosforo bianco provocano lesioni particolarmente gravi, tra cui ustioni chimiche fino all’osso”.

Un articolo del New York Times del 2017, riporta che le forze statunitensi hanno detto di aver usato il fosforo bianco in Siria , nota che l’arma è stata usata di recente. Un articolo di Human Rights Watch del giugno 2017,

” Iraq / Siria: pericolo del fosforo bianco americano” L’uso del fosforo bianco fornito dall’artiglieria da parte della coalizione guidata dagli Stati Uniti che combatte le forze dello Stato islamico in Siria e L’Iraq solleva serie domande sulla protezione dei civili. . . Indipendentemente da come viene usato il fosforo bianco, esso rappresenta un rischio elevato di danni orribili e duraturi in città affollate come Raqqa e Mosul. . . Le forze Usa stanno usando il fosforo bianco sia a Mosul, in Iraq, sia nella roccaforte dell’ISIS di Raqqa, in Siria. ”

Un articolo del 30 marzo 2018 sull’alternet ,

” Trump sta cercando di andare in guerra “, menziona il segretario alla Difesa James Mattis, usando il fosforo bianco nel bombardamento di Falluja. Leggiamo: “Durante quegli assedi, le forze americane hanno sigillato la città irachena perché nessuno potesse andarsene, attaccato le ambulanze e gli operatori umanitari, ucciso donne, bambini e un autista di ambulanze, ucciso quasi 6.000 civili, spostato altri 200.000 e distrutto 75% della città con bombe e altre munizioni. Il tributo di vittime civili era enormemente sproporzionato rispetto a qualsiasi possibile obiettivo militare, a sua volta corrisponde alla definizione di un crimine di guerra “.

Potrei continuare per ore amici nel riportare articoli della stampa internazionale che testimoniano l’uso di armi chimiche da parte degli USA.

Vi lascio con una domanda: dove sono i missili e le bombe su Washington ? Dove sono gli inglesi e i francesi che ritengono abominevole l’uso di armi chimiche ? In Siria sono tutti andati a bombardare senza una minima prova, qui che abbiamo giornali internazionali che denunciano da anni l’uso di bombe chimiche americane nessuno si indigna? Ripeto: dove sono i missili intelligenti su Washington , sul Pentagono e altri postazzi americani?

Putin tu che puoi, bombardali un po sti ameri-cani !





Comments are closed.